Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

UNA TELEFONATA NELLA NOTTE

UNA TELEFONATA NELLA NOTTE

 

Quante volte ho scritto, ovunque, che non sono mai riuscito ad interpretare il Peer Gynt perché un nodo alla gola mi blocca la voce ogni volta che penso a lui?
Il cavaliere errante ha ancora sentieri da percorrere tra spazio e tempo, e da eterno fanciullo non smette di volare da vetta a vetta senza scendere a terra….Grazie per i tuoi sorrisi…e per tutto il resto, dolce, indomita e paziente Solveig. Come vedi hai perso la scommessa… ho pubblicato il post. Perché rendere omaggio ad una donna come te non solo non mi costa niente, ma mi riempie il cuore di gioia.
Ed ora puoi organizzare il viaggio a Parigi.

Annunci

3 Risposte to “UNA TELEFONATA NELLA NOTTE”

  1. buon viaggio se vai a parigi, all’ora di notte telefoni? ciao ilmercantedisogni

    Mi piace

  2. Un sorriso per sognare..un abbraccio per l’eternità. La Bianca Signora della Luna

    Mi piace

  3. Un sorriso per sognare..un abbraccio per l’eternità. La Bianca Signora della Luna

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: