Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

IL CORVO E IL VIANDANTE

IL CORVO E IL VIANDANTE
di Alessandro Caprari


Un corvo grigio
riposava le sue ali sopra una nube di vento.
Volò verso un viandante che camminava
fra le colline d’erica dopo la fredda pioggia
riscaldato dai raggi d’un sole gentile,
il mattino alla sua destra,
alla sinistra dle luci della sera.
Il corvo gli chiese: “Conosci il tuo cammino?”
“No” egli rispose, “ma se salgo sulla rupe
poi scenderò nella vallata;
se seguo lo scorrer del fiume
di sicuro giungerò al mare;
se la brughiera è sopra di me
sotto di me troverò il loch.
Andrò ovunque soffia il vento
e la spuma del torrente
gorgoglia sulle acque.
Solo allora potrò dire
d’aver visto
la Terra dei Gaeli
.



( © Celtica – Nr. 32 – Lug-Ago 2004)

Annunci

Una Risposta to “IL CORVO E IL VIANDANTE”

  1. Buon Anno a te dolce cavaliere ^_^

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: