PATRIZIA

A PATRIZIA

Sciogli pure i tuoi capelli al vento

e non frenare le lacrime;

Volgi lo sguardo al cielo. Sorridi.

Egli ti vedrà e ne sarà felice.
Ti sostiene la forza della tua dolcezza 
 

e come un alito di vento

percorri i sentieri impervi della vita,

mantenendo la rotta col piglio di chi non s’arrende.  
E vola, allora, o donna,
 

sulle vette del sublime.

Che la tua volontà sia il tuo pane

e spazio e tempo si dilatino a dismisura. 
Diventa ciò che sei.
 

Le sacre pietre ti attendono all’alba del risveglio,

e nuovi orizzonti, e mete ignote.

Cavalca la tigre, o novella musa…

5 pensieri riguardo “PATRIZIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.