Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

1987: ERNST JÜNGER A NAPOLI


Facebook è un calderone indescrivibile nel quale viene tritato di tutto. La sua “memoria di ferro”, però, e la capacità di suggerimenti “mirati” di possibili pagine preferite, grazie alla potenza di algoritmi che oramai ragionano come esseri umani, lascia affiorare momenti belli, altrimenti destinati a perdersi nel tempo.
Quelle vecchie foto di Ernst Jünger, scattate a Napoli nel 1987 in occasione di un convegno organizzato dall’Istituto Suor Orsola Benincasa, sono rimaste in archivio per ben ventidue anni. Le recupero volentieri, anche se penalizzate qualitativamente dall’emozione che mi pervadeva mentre le scattavo, perché mi consentono di tributare un doveroso omaggio non solo a un Grande Uomo ma anche anche a un Caro Amico, il compianto Bruno Iorio, che la malasanità ha prematuramente strappato all’affetto dei suoi cari, dei suoi tanti amici e degli affezionati allievi.
Di seguito trascrivo il post che ho pubblicato nella pagina Facebook dedicata a Ernst Jünger.


*******
Correva l’anno 1987 e il giovane cavaliere errante ebbe l’opportunità di incontrare, a Napoli, il più Grande Pensatore vivente: Ernst Jünger, ossia colui che aveva saputo cogliere, meglio di chiunque altro, i tratti inquietanti delle nuove prospettive dischiuse dall’orizzonte nichilistico disegnato da Nietzsche.
Fu un incontro emozionante, ricco di magiche suggestioni, per nulla intaccate da un’organizzazione vessatoria, concepita ad arte per offrire spazio e visibilità ai relatori, la qual cosa, inevitabilmente, comportò una riduzione del tempo destinato a colui che aveva attraversato un intero secolo, contribuendo a scrivere autentiche pagine di storia, prim’ancora di pregevoli opere.
Quante cose avrei voluto chiedergli! Purtroppo non fu possibile. Ma il solo ascoltare la sua voce rappresentò un’emozione indescrivibile.
Ero in compgania di due persone straordinarie, Annamaria Rufino e Bruno Iorio, che solo tre giorni dopo, l’8 ottobre, si sarebbero sposati.
Bruno, Amico nel senso pieno del termine, apprezzato docente di Storia delle Dottrine Politiche, ora dialoga con Jünger nell’Olimpo dei Grandi, mentre sua moglie continua una brillante carriera universitaria.
Dedico questo post ad entrambi, nel ricordo di un periodo straordinario della nostra vita e di un Uomo che ci ha insegnato e continua ad insegnarci ancora tanto.

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

La locandina del convegno con la data sbagliata (1897 anziché 1987)

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger

Lino Lavorgna - Ernst Jünger


Cliccare sulle foto per vederle ingrandite

Annunci

2 Risposte to “1987: ERNST JÜNGER A NAPOLI”

  1. …in questo meraviglioso ricordo viene citato il mio Amico Bruno Iorio, un Grande forse dimenticato, il cui eccezionale insegnamento – che, senza volere ma solo per sovrabbondanza di affetto e di cultura, ha saputo offrirmi e di cui io non ho saputo certamente, per mio limite, approfittare pienamente – è stato ed è per me scuola di vita. Bruno ci ha lasciato nel 2003 e, soprattutto, ha lasciato per me un vuoto incolmabile per sempre: “…Bruno, Amico nel senso pieno del termine, apprezzato docente di Storia delle Dottrine Politiche, ora dialoga con Jünger nell’Olimpo dei Grandi…”

    Liked by 1 persona


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...