Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

Archivio per aprile 2015

Cento anni di solitudine

aprile 23, 2015

Mi si perdoni se rubo il titolo a un celebre romanzo, ma davvero non ne esiste uno migliore per iniziare un articolo dedicato al centesimo anniversario del genocidio armeno. Per cento anni, gli armeni, quelli della piccola repubblica e quelli, molto più numerosi, della diaspora, hanno atteso, soffrendo, che il mondo si accorgesse di loro. […]

THE CUT – IL PADRE

aprile 13, 2015

PREMESSA Non sono un critico e non scrivo recensioni. Amo guardare i film e al massimo mi limito a tessere le lodi di quelli che più mi colpiscono. Amo recitare, anche se non lo faccio da molti anni, oramai, e ho studiato regia, da giovane. La recensione, pertanto, costituisce un’eccezione alla regola, scaturita dal mare […]

Lorenzo Lavorgna: mio Padre

aprile 10, 2015

Già dodici anni, volati via come un leggero alito di vento in un quieto giorno di primavera, o il dissolversi di un arcobaleno dopo una pioggia mattutina. Non vi è nulla di più instabile della percezione del Tempo, che inesoralbile e spietato scandisce il suo fluire. Percorro i sentieri di sempre, con Te nel cuore, […]