Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

Archivio per luglio 2015

Avere coscienza di ciò che si dice: un problema politico.

luglio 17, 2015

“Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare”. (Matteo 18,6) Cara Angela Merkel, mi accingo a scriverti una lettera che forse non leggerai mai, ma non importa: essa, […]

CARO TSIPRAS ORA NON TIRARE TROPPO LA CORDA

luglio 8, 2015

Caro Tsipras, nei precedenti articoli dedicati alla “tragedia greca” del 21° secolo non ho mancato, con chiarezza e senza riserve, di manifestarti tutta la simpatia e la stima conquistate con il tuo coraggio e l’abilità politica dimostrata. Stima e simpatia restano immutate, però ora servono azioni concrete, altrimenti costringi me, insieme con tanti altri, a […]

L’EUROPA INVADA LA GRECIA. DI TURISTI. ALTRO CHE AIUTI UMANITARI.

luglio 6, 2015

E se ci diranno che per rifare il mondo c’è un mucchio di gente da mandare a fondo noi che abbiamo troppe volte visto ammazzare per poi sentire dire che era un errore noi risponderemo noi risponderemo NO NO NO NO NO NO NO NO (Luigi Tenco – E se ci diranno – 1967) Mi […]