Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

Archivio per febbraio 2016

La Mamma: il bene più prezioso.

febbraio 21, 2016

Due anni, volati via come il battito delle ali di una farfalla e resi “tangibili” solo dalle certezze di un calendario. Per qualcuno il tempo è un’illusione e a me spetta di sicuro un posto in prima fila, in questo speciale Club, perché il mio rapporto con il tempo, come ben sai, è stato sempre […]

SCHENGEN: IL DITO E LA LUNA

febbraio 14, 2016

Il proverbio lo conosciamo tutti: “Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito”. Voglio iniziare quest’articolo con un concetto forte per far percepire soprattutto lo stato confusionale che, attualmente, vige intorno al trattato per la libera circolazione delle persone in 26 paesi Europei. “Absit iniuria verbis”, ovviamente, nei confronti dei vari soggetti, […]