Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

Archivio per ottobre 2017

LORENZO LAVORGNA – L’UOMO DELLA LUCE

ottobre 31, 2017

Al termine della Seconda Guerra Mondiale, in molte zone dell’Italia, soprattutto nel SUD, non era ancora giunta l’energia elettrica. Le case erano illuminate con le classiche candele di cera, con le lampade a olio o a petrolio. Nei mesi freddi il tepore domestico era assicurato dai camini, dalle stufe a petrolio e dai bracieri, nei […]

CONFINI: OTTOBRE 2017

ottobre 19, 2017

Disponibile on line il nuovo numero di CONFINI, il cui tema del mese è dedicato al “TEMPO”, argomento quanto mai attuale a causa della diffusa propensione a mal gestirlo, a esserne schiavi. Tutti pronunciano, affranti, frasi tipo “Non ho tempo”, “La giornata dovrebbe essere di 48 ore”, senza rendersi conto di essere precipitati in un […]

Porci, zoccole e chi sa dire “NO”.

ottobre 13, 2017

Vi è un gran parlare, in questi giorni, dello scandalo che ha travolto Hollywood grazie alle dichiarazioni di “alcune” tra le tanti attrici che sono state molestate sessualmente dal produttore Harvey Weinstein. Gli argomenti pruriginosi “tirano” e la stampa si è gettata a capofitto sulla vicenda, producendo una messe enorme di analisi e interviste. E’ […]

IN MEMORIA DI FRANCO ORSOMANDO

ottobre 6, 2017

L’indole di un cavaliere errante è per natura riservata e, a detta di coloro che sono capaci di comprendere la natura dell’uomo, ciò dipenderebbe dalla difficoltà oggettiva di esprimere in modo esaustivo i turbamenti dell’animo, che in un cavaliere errante raggiungono vette così alte da far apparire banale ogni possibile descrizione. Si lascia parlare il […]

OGGI, TRENTA ANNI FA

ottobre 5, 2017

ERNST JÜNGER A NAPOLI Il mio ricordo dell’incontro con Ernst Jünger pubblicato sul SECOLO D’ITALIA in occasione del trentesimo anniversario del convegno tenutosi a Napoli, presso l’Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa”. Clicca qui per leggere l’articolo