Galvanor da Camelot (Lino Lavorgna)
Ho teso corde da campanile a campanile, ghirlande da finestra a finestra, catene d'oro da stella a stella, e danzo. www.lavorgna.it

Posts Tagged ‘dedicato a

SARA

febbraio 1, 2008

Il cavaliere errante, che fotografa l’anima con l’anima  (Sara) L’attesa attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi. (François de La Rochefoucauld)   Quale misteriosa nemesy agisce affinché tutto torni? Mistero insoluto, ancorché fascinoso. Nuove albe si apprestano a sorgere irradiate da un magico sorriso. Sarà bello volare oltre le barriere dell’immaginazione, inseguendo i sogni […]

IL N’Y A PAS D’AMOUR HEUREUX

gennaio 20, 2007

IL N’Y A PAS D’AMOUR HEUREUX     Rien n’est jamais acquis à l’homme Ni sa force Ni sa faiblesse ni son coeur Et quand il croit Ouvrir ses bras son ombre est celle d’une croix Et quand il croit serrer son bonheur il le broie Sa vie est un étrange et douloureux divorce           Il […]

SENTIERI COMUNI

novembre 21, 2006

SENTIERI COMUNI …è ciò che ho lasciato lì… Con la promessa di tornare… C’è troppo da respirare… Da vivere… In quel niente di colori e forme… Ti sorrido… Cavaliere errante (Dolcemente Aspra)   …e io sorrido a te… guardando verso Nord… verso i sentieri comuni…  

ACQUA PASSATA

novembre 20, 2006

ACQUA PASSATA… Un tremulo trillo nella notte e sento il tuo  cuore che batte … Ci sei? Sì… ci sono… e  non sono mai andato via…. Aspettavo che tu capissi che non vi era nulla da capire… E ora lo sai… "E’ acqua passata", mi dici… Sì…ma quante cose ha portato con sé… e il tempo non cammina […]

THE SHOW MUST GO ON

agosto 13, 2006

  Ne "IL PROCESSO" di Kafka, il Signor K. utilizza la logica ed è costretto a soccombere. Non vi è logica che tenga, infatti,  quando è l’assurdo a dettare le regole. Perciò, dolce e cara amica, ritorna a sorridere… ricordi la canzone di Brel che ti ho più volte cantato? " ….Il faut oublier, tout […]

Buone vacanze, pazzo mondo

luglio 29, 2006

BUONE VACANZE, PAZZO MONDO Buone vacanze a Voi, uomini dell’Occidente, che al sole delle mediterranee spiagge, o altrove,  ritemprate corpo e spirito, sfogliando distrattamente i giornali e le riviste. Complimenti a voi per essere capaci di restare impassibili alle notizie di morte che giungono dal Medio-Oriente. Beirut brucia, ma come resistere al sapore di una […]

SARA

luglio 3, 2006

I FUOCHI DI CETARA  A SARA Le luci di un mare antico,i ricordi appassionati di un tempo lontanoe quelli più remoti segnati dai Grandi..Un tripudio di emozioni che serra la golae Tu… che sorridi a prua;Incalza la notte e un debole ponentino ti accarezza la pelle…volgi lo sguardo al cieloe lasci che mille fuochi  illuminino […]

PATRIZIA

febbraio 11, 2006

A PATRIZIA Sciogli pure i tuoi capelli al vento e non frenare le lacrime; Volgi lo sguardo al cielo. Sorridi. Egli ti vedrà e ne sarà felice. Ti sostiene la forza della tua dolcezza   e come un alito di vento percorri i sentieri impervi della vita, mantenendo la rotta col piglio di chi non s’arrende.   […]

CARO GIORGIO, TI SCRIVO

luglio 3, 2005

  CARO GIORGIO, TI SCRIVO…. (A PROPOSITO DI NANEROTTOLI E MERETRICI)      "C’erano forse al mondo meno persone d’ingegno? Niente affatto!E d’altra parte, ciò ha poca importanza; il livello di un periodo non dipende da loro. La non spiritualità degli anni fra il sessanta e il novanta, infatti, non poté impedire lo sviluppo di […]

LUIGI LAVORGNA, MIO FRATELLO

giugno 14, 2005

QUEL POMERIGGIO DI TRENTA ANNI FA Un dardo lanciato nel tempo e stelle lontane. Ricordi mai assopiti e un nodo alla gola. Pensieri tumultuosi e la Tua immagine che vaga. Dove sei Fratello mio? Un fiore nel giardino Un albero nel bosco Le note di un’antica melodia…. Le onde del mare il profumo del mosto […]